Disponibile il servizio DLP (data loss prevention) per le reti dei clienti.

Tecniche e sistemi che identificano, monitorano e proteggono i dati in uso ed in particolare la movimentazione dei dati (ad esempio azioni di rete) e la loro memorizzazione all’interno o all’esterno degli uffici del cliente, al fine di individuare e prevenire l’uso non autorizzato e la trasmissione di informazioni riservate.

Errori involontari o manomissioni o intrusioni, se non esportazioni volontarie non autorizzate, possono rendere disponibili dati sensibili al di fuori dell’azienda/ufficio del cliente. Con dati sensibili si intendono tutte quelle informazioni che riguardano la proprietà intellettuale, informazioni finanziarie o brevetti, dati di carte di credito o altri tipi di dati importanti per aziende o singoli individui.

I termini “perdita di dati” (data loss) e “fuga di dati” (data leak) sono strettamente collegati. Si parla di perdita di dati nel caso in cui informazioni sensibili vengano effettivamente persi da un’azienda (o in qualche modo resi inaccessibili). Con fuga di dati si intende, invece, l’acquisizione, da parte di un terzo non autorizzato, di questi dati sensibili. In ogni caso la fuga di dati è possibile anche senza la perdita dei dati da parte dell’azienda originaria.

La soluzione previene, sorveglia e blocca, le possibili attività di perdita o fuga di dati che possono avvenire attraverso la condivisione di file, servizi on line, siti web, messaggistica, email, periferiche di archiviazione di massa connesse al pc senza autorizzazioni (es. chiavette usb, pen drive) o altri sistemi.

Se siete interessati, potete contattarci via email o compilando la form: https://www.bsoft-srl.com/contatti/