Per anni Google ha incoraggiato i proprietari di siti web ad implementare i certificati SSL per criptare le informazioni inviate tra l’utente che visita il sito ed il web server.

Ancora oggi molti offrono certificati SSL di vario genere, per la protezione delle transazioni di dati, con costi diversi. Da poche decine di euro a centinaia di euro all’anno.

B.soft offre ai propri clienti la possibilità di proteggere a livello base il proprio sito e criptare le informazioni scambiate tra utente e web server, gratuitamente.

E’ sufficiente inviarci una email per richiederlo. L’attivazione è gratuita. Il certificato chiamato Let’s Encrypt.

Ovviamente la copertura del certificato è totale se le risorse del sito sono tutte interne allo stesso o se le risorse esterne fanno anch’esse riferimento a siti protetti con SSL.

Secondo notizie riportate da alcuni Blog sulla sicurezza, Google sarebbe passato ad un sistema “punitivo” nel ranking per i siti “non sicuri”. Ma la notizia trova conferme e disdette sul web, allo stesso tempo. In ogni caso, è sufficiente controllare la presenza di avvisi in merito sulla propria search console, piuttosto che dar retta ad articoli contrastanti presenti su vari siti web.

Per informazioni ulteriori potete contattarci. Vi ricordiamo che il certificato da noi offerto, è gratuito.